2024.02 La comunicazione efficace con il metodo Gordon

Curare la comunicazione è un aspetto importante che garantisce e promuove relazioni significative, produttive e collaborative.

Abilità quali esprimersi chiaramente, ascoltare attivamente, riconoscere i propri bisogni da quelli altrui, gestire situazioni di confronto e/o conflitto, rappresentano pertanto strumenti importanti per un/a professionista del settore.

Il metodo ideato da Thomas Gordon sulla comunicazione “non violenta e democratica” sarà affrontato in un percorso prettamente esperienziale composto da 6 incontri di cui uno di follow-up (verifica, monitoraggio), dove il/la partecipante ha la possibilità di apprendere per gradi come sviluppare una comunicazione efficace subito fruibile e applicabile, sia nel contesto privato sia in quello lavorativo. Il percorso proposto si basa sul corso “persone efficaci” e la centratura delle abilità trasmesse sarà sulle relazioni presenti nel proprio contesto lavorativo e a contatto con colleghi, famigliari e superiori al fine di apprendere le tecniche base di un counselor e diventare “professionisti efficaci nella relazione”

  • Riconoscere un problema mio da quello altrui e facilitare la persona a risolvere il suo problema, senza lasciarsi coinvolgere eccessivamente
  • Osservare e descrivere oggettivamente il comportamento, proprio e degli altri, evitando l’uso di etichette, valutazioni e giudizi personali fuorvianti
  • Apprendere modalità di ascolto attivo e comprensione empatica per una relazione di aiuto efficace
  • Riflettere sul proprio ruolo professionale, sulla dimensione di cura e sulla comunicazione
  • Confrontarsi positivamente e produttivamente con gli altri, specialmente nelle situazioni in cui gli altri hanno comportamenti per noi “inaccettabili”, esprimendo in modo chiaro e congruente fatti, pensieri e sentimenti
  • Esprimere liberamente le proprie emozioni e le proprie opinioni senza ferire o ingannare l’altro

Il percorso a moduli accompagna gradualmente il/la partecipante in un processo di apprendimento di abilità e competenze sulla tematica, aumentando, di volta in volta, la complessità.

Momenti teorici e momenti esperienziali saranno alternati, ma il taglio particolarmente concreto ed esperienziale del percorso consentirà di sperimentare da subito le abilità comunicative apprese e di portare in aula, da un incontro all’altro, la propria esperienza, condividendo con gli altri partecipanti quanto già sperimentato.

La durata della formazione, come la metodologia attiva (con tecniche di sociodramma), permettono un percorso di consapevolezza, un tempo per fermarsi e ragionare sul proprio ruolo professionale, trovando nuove modalità, maggiormente adeguate e funzionali, di stare in relazione con l’altro.

Il percorso ha particolare efficacia e successo grazie anche alla partecipazione attiva di chi frequenta il corso.

Condivisione di esempi pratici di gestione di relazioni del proprio quotidiano, messa in pratica tra un incontro e l’altro di quanto appreso in aula, pianificazione dell’uso costante delle abilità apprese, disponibilità nel mettersi in gioco nelle varie attivazioni con metodi attivi proposte in aula saranno richiesti ai partecipanti

Verrà data priorità al personale educativo, anche in formazione, dei nidi dell’infanzia e dei centri extrascolastici

  • Interesse a migliorare la propria comunicazione
  • Capacità di mettersi in discussione
  • Disponibilità nel mettersi in gioco e condividere le proprie esperienze nella relazione/comunicazione
  • Disponibilità nell’esercitarsi da un incontro all’altro e riportare al gruppo dei partecipanti quanto appreso
  • Disponibilità nel mettersi alla prova nei giochi di ruolo durante gli incontri
  • Consapevolezza dei propri punti di forza e debolezze
  • Capacità di confronto e di presa in considerazione di punti di vista diversi dai nostri
  • Capacità di analisi delle situazioni relazionali individuali e di gruppo

Massimo 16 partecipanti

  • A inizio – metà e fine percorso verranno effettuati insieme un piano e una verifica degli obiettivi iniziali e un piano di obiettivi per il futuro
  • L’ultimo incontro di follow up (a distanza di qualche mese) rappresenta una reale verifica di quando appreso, quanto realmente applicato e applicabile e quali gli elementi sui quali ogni partecipante necessita di ulteriore apprendimento ed esercizio
  • Grazie al libro degli esercizi che verrà fornito e utilizzato durante la formazione, saranno evidenti e tracciati il processo e le abilità apprese, passo per passo

Al termine della formazione verranno rilasciati due attestati:

  • un Attestato (ATAN) nel caso in cui il partecipante abbia frequentato almeno all’80% del complessivo delle ore. Nel caso in cui la presenza fosse inferiore, verrà rilasciata una Dichiarazione
  • un Attestato dalla formatrice, rilasciato dall’Istituto dell’Approccio Centrato sulla Persona (IACP)

Presso la sede ATAN

  • Venerdì 23 febbraio 2024, dalle 8.00 alle 13.00
  • Venerdì 8 e 22 marzo 2024, dalle 8.00 alle 13.00
  • Venerdì 12 e 26 aprile 2024, dalle 8.00 alle 13.00
  • Venerdì 7 giugno 2024 (incontro follow-up), dalle 9.00 alle 12.00

Totale 28 ore di formazione

8 febbraio 2024

Soci ATAN: 400 CHF

Non soci: 500 CHF

Nella quota è compreso il Quaderno di lavoro “Persone Efficaci”, edito dall’Istituto dell’Approccio Centrato sulla Persona (IACP)

Sabrina Alippi, formatrice del metodo Gordon nella comunicazione efficace, counselor di I° livello, conduttrice di metodi attivi

 

Procedura di iscrizione

Per iscriversi al corso procedere con i seguenti passaggi:

  1. Leggere le condizioni generali di iscrizione
  2. Compilare il modulo di iscrizione
Torna in alto