2023.05 Emmi Pikler – Aspetta un momentino

“Aspetta!” È un’ingiunzione che spesso sentiamo rivolta ai bambini in un gruppo collettivo. Questa parola è pronunciata dagli adulti, quasi inconsapevolmente, in diversi momenti della giornata. Sovente la si sente nei momenti forti della giornata quando è necessario gestire un gruppo ma, è ugualmente utilizzata durante la relazione individuale con i bambini.

Il tempo del bambino non è quello dell’adulto e, spesso, i più piccoli fanno fatica ad abituarsi alla vita in collettività. Perché?

Questa formazione propone di soffermarsi a riflettere sul significato dell’attesa per i bambini e sul valore dell’attesa in certe condizioni. Verranno proposte delle idee per accompagnare meglio i bambini in questi momenti particolari.

Lo sviluppo del bambino, i bisogni individuali e collettivi saranno esposti brevemente. Saranno presentati e descritti le nozioni di tempo: tempo degli adulti e tempo dei bambini. Si rifletterà sulla questione delle continuità nella collettività e sui diversi tipi di attesa di una giornata, che saranno analizzati in modo da considerarli come ricchi di esperienze, per quanto siano pensati e organizzati in maniera consapevole.

  • Identificare i momenti d’attesa di una giornata in collettività e riconoscere le loro caratteristiche
  • Identificare le difficoltà che questi momenti d’attesa provocano al bambino in relazione ai suoi bisogni individuali e alle esigenze del suo sviluppo
  • Fare in modo che l’importanza di questi momenti sia riconosciuta a parità di qualunque altro momento della giornata di un bambino

Momenti frontali, supportati da video, contributi teorici, esercitazioni pratiche e scambio tra i partecipanti

Verrà data priorità a Direttori/Responsabili e personale educativo, anche in formazione, di nidi dell’infanzia.

Per poter partecipare a questa formazione è condizione indispensabile aver partecipato in precedenza al corso formativo Emmi Pikler – Introduzione all’approccio Pikler

  • Minimo 10 partecipanti
  • Massimo 20 partecipanti.

Attraverso i feedback daii partecipanti e attraverso esercizi di analisi di pratica in sottogruppo che permetteranno di integrare le nozioni  di tempo e di attesa alla realtà quotidiana.

Ri-pensare all’organizzazione dei momenti di attesa sarà integrato sulla base di situazioni pratiche vissute con difficoltà dai partecipanti e emerse in sottogruppo.

Al termine della formazione verrà rilasciato un Attestato nel caso in cui il partecipante abbia frequentato almeno all’80% del complessivo delle ore. Nel caso in cui la presenza fosse inferiore, verrà rilasciata una Dichiarazione.

Presso la sede ATAN, Camorino

Sabato 13 maggio 2023, dalle 9.00 alle 16.00. Totale 6 ore di formazione

28 aprile 2023

Soci ATAN: 140 CHF

Non soci: 175 CHF

Lara Francioso Delgado, direttrice di nido dell’infanzia, attualmente responsabile del reparto risorse pedagogiche alla FACEME (Fondazione dell’accoglienza collettiva dell’infanzia di Montreux e dintorni), formatrice per adulti.

Paola Biancardi, direttrice di nido dell’infanzia ora in pensione, formatrice per adulti, membro attivo all’Associazione Pikler Svizzera, per molti anni Presidente della stessa.

Procedura di iscrizione

Per iscriversi al corso procedere con i seguenti passaggi:

  1. Leggere le condizioni generali di iscrizione
  2. Compilare il modulo di iscrizione
Torna su